Ancora nessuna recensione pubblicata!

ROBERTA | Orafa

CHIEDI UNA DATA O ESPERIENZA SU MISURA

WISH LIST

CONDIVIDI LA STORIA

LA STORIA

Roberta è artista orafa, con le idee ben chiare sin da quando aveva 13 anni. Scelse gli studi che le permisero di conseguire la maturità artistica in arti applicate dei metalli e dell’oreficeria, per partire subito dopo a Vicenza (patria dell’oro) qui la sua vera e propria formazione, presso importanti realtà e nomi noti nelle aziende e scuole vicentine.
“Un percorso che inevitabilmente mi ha tenuta lontana dalla mia Terra, mi è mancata molto, così a 30 anni ho deciso di rientrare nella mia città: Otranto, lasciando un contratto a tempo indeterminato e la vita che oramai avevo costruito al nord, per tornare al calore e folklore del sud, ai miei affetti e alla mia città!
È stata proprio la nostalgia e l’amore per la mia terra che mi hanno fatto riscoprire i materiali come il legno d’ulivo e la pietra leccese, che combinati alle architetture e agli elementi del Salento, raccontano la mia arte, la cultura di un luogo, le mie origini, coniugando la tecnica orafa alla sperimentazione. Tutto questo utilizzando materiali poveri e metalli non preziosi, poichè la vera preziosità sta nel messaggio rappresentato.
Determinazione, consapevolezza e la testa un po’ per aria per sognare mi hanno permesso di realizzare concretamente il mio desiderio di sempre. Oggi sono molto felice di realizzare le mie collezioni, recuperando ed interpretando le tradizioni e la storia del mio territorio con le tecniche orafe antiche come la microfusione a cera persa (basti pensare che la tecnica della fusione risale al 3000 a.C.).
Sono felice di ospitarvi nel mio piccolo atelier, e di raccontarvi e trasmettervi la mia passione!”.

ROBERTA | Orafa


LA STORIA
Roberta è artista orafa, con le idee ben chiare sin da quando aveva 13 anni. Scelse gli studi che le permisero di conseguire la maturità artistica in arti applicate dei metalli e dell’oreficeria, per partire subito dopo a Vicenza (patria dell’oro) qui la sua vera e propria formazione, presso importanti realtà e nomi noti nelle aziende e scuole vicentine. “Un percorso che inevitabilmente mi ha tenuta lontana dalla mia Terra, mi è mancata molto, così a 30 anni ho deciso di rientrare nella mia città: Otranto, lasciando un contratto a tempo indeterminato e la vita che oramai avevo costruito al nord, per tornare al calore e folklore del sud, ai miei affetti e alla mia città! È stata proprio la nostalgia e l’amore per la mia terra che mi hanno fatto riscoprire i materiali come il legno d’ulivo e la pietra leccese, che combinati alle architetture e agli elementi del Salento, raccontano la mia arte, la cultura di un luogo, le mie origini, coniugando la tecnica orafa alla sperimentazione. Tutto questo utilizzando materiali poveri e metalli non preziosi, poichè la vera preziosità sta nel messaggio rappresentato. Determinazione, consapevolezza e la testa un po’ per aria per sognare mi hanno permesso di realizzare concretamente il mio desiderio di sempre. Oggi sono molto felice di realizzare le mie collezioni, recuperando ed interpretando le tradizioni e la storia del mio territorio con le tecniche orafe antiche come la microfusione a cera persa (basti pensare che la tecnica della fusione risale al 3000 a.C.). Sono felice di ospitarvi nel mio piccolo atelier, e di raccontarvi e trasmettervi la mia passione!”.
CHIEDI UNA DATA O ESPERIENZA SU MISURA

WISH LIST

CONDIVIDI LA STORIA

LE ESPERIENZE DI ROBERTA

WORKSHOP

CIONDOLO IN METALLO E LEGNO

Roberta, orafa

198

Il workshop propone la realizzazione, sotto la guida di Roberta, di un ciondolo in metallo e legno d’ulivo, con perla o pietra. Durante l'incontro verranno affrontate tutte le fasi dal progetto alla realizzazione: si comincerà con il disegno del modello da realizzare, con personalizzazione: pietra o perla e metallo a scelta. Ci sarà poi un momento dedicato alla conoscenza degli strumenti del mestiere e loro utilizzo, per passare poi alla realizzazione partecipata di un ciondolo partendo da un pezzo di legno grezzo, a cui seguirà l'abbinamento al metallo e pietra o perla scelta, per concludere con la finitura e lucidatura del ciondolo che avrete creato secondo il vostro gusto. Il ciondolo realizzato ed ultimato poi con un cordoncino in cotone cerato resterà a voi come ricordo dell'esperienza.

OTRANTO, Le

SCEGLI IL MATERIALE CON CUI LAVORARE

COLORE ORO PELLE

ODR

Italian Stories è stato finanziato sul programma Operativo FESR 2007-2013 della Provincia Autonoma di Trento anche con il contributo del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale