Ancora nessuna recensione pubblicata!

ELISABETTA | Scultrice

CHIEDI UNA DATA O ESPERIENZA SU MISURA

WISH LIST

CONDIVIDI LA STORIA

LA STORIA

Mi chiamo Elisabetta, ho 54 anni, sono un’artista poliedrica di origini veneziane, vivo stabilmente in penisola sorrentina da circa 30 anni, ho frequentato la scuola d’arte a Venezia (oreficeria) proseguendo con l’accademia di belle arti (scultura) a Napoli. La mia storia artigiana inizia con la frequentazione di varie botteghe di: pittura, scultura, arte presepiale del ‘700 napoletano, oreficeria, ceroplastica, ceramica, cartapesta, poi ho aperto la mia, nel pittoresco centro storico di Sorrento.

Sono appassionata di bellezze naturali, ho frequentato dei corsi per avere esperienza e professionalità riguardo al trekking e ho immaginato di creare proprio questo connubio, creare nella natura, passeggiare tra questi luoghi con panorami mozzafiato che danno l’ispirazione giusta alla creazione artistica. Ora la mia bottega è nella natura, a cielo aperto, nella bellezza della nostra penisola, localizzata al centro tra i due versanti della costiera amalfitana e sorrentina, tra due magnifici golfi: di fronte l’isola di Capri con i suoi colori, sapori e profumi che raccontano il nostro territorio, anche col cambiamento nello trascorrere delle stagioni. Il mio lavoro è ispirato dalla passione per un materiale semplice come l’argilla e la sua lavorazione nei tempi. Minuziose ed appassionate ricerche alla scoperta di tecniche artigiane antiche mi hanno dato la possibilità di essere padrona di questa materia nelle sue più svariate caratteristiche plastiche, decorative e curative. Mi immedesimo nella natura di questi luoghi rigogliosi, mi lascio trasportare dalla loro bellezza, immaginandomi immersa in epoche ormai senza tempo, ai primordi, quando i nostri artigiani lavoravano veramente nella natura, avendone cura e rispetto, attraverso una profonda comunicazione interiore, passeggiando tra i panoramicissimi sentieri e i siti archeologici rinvenuti in questi luoghi intrisi di storia. Offro ai visitatori un’esperienza unica, usando le risorse che la natura ci offre raccogliendo le varie terre, lavorandole con l’acqua di sorgente,modellando da piccoli monili a oggetti di più grande dimensione, straordinariamente eseguiti senza l’ausilio di attrezzature moderne… solo gli strumenti che offre la natura. una piccola conchiglia, foglie, semi, pietre. Poi la magia della cottura, sigilla il lavoro, al tramonto: aggiungo legna e i nostri lavori in una buca scavata nella terra, accendo la fornace, ed ecco che all’alba i manufatti dipinti dal fuoco affiorano selvaggi tra le ceneri.

I miei laboratori sono esclusivamente in esterno, in caso di mal tempo vengono prese le precauzioni del caso.

ELISABETTA | Scultrice


LA STORIA
Mi chiamo Elisabetta, ho 54 anni, sono un’artista poliedrica di origini veneziane, vivo stabilmente in penisola sorrentina da circa 30 anni, ho frequentato la scuola d’arte a Venezia (oreficeria) proseguendo con l’accademia di belle arti (scultura) a Napoli. La mia storia artigiana inizia con la frequentazione di varie botteghe di: pittura, scultura, arte presepiale del ‘700 napoletano, oreficeria, ceroplastica, ceramica, cartapesta, poi ho aperto la mia, nel pittoresco centro storico di Sorrento. Sono appassionata di bellezze naturali, ho frequentato dei corsi per avere esperienza e professionalità riguardo al trekking e ho immaginato di creare proprio questo connubio, creare nella natura, passeggiare tra questi luoghi con panorami mozzafiato che danno l’ispirazione giusta alla creazione artistica. Ora la mia bottega è nella natura, a cielo aperto, nella bellezza della nostra penisola, localizzata al centro tra i due versanti della costiera amalfitana e sorrentina, tra due magnifici golfi: di fronte l’isola di Capri con i suoi colori, sapori e profumi che raccontano il nostro territorio, anche col cambiamento nello trascorrere delle stagioni. Il mio lavoro è ispirato dalla passione per un materiale semplice come l’argilla e la sua lavorazione nei tempi. Minuziose ed appassionate ricerche alla scoperta di tecniche artigiane antiche mi hanno dato la possibilità di essere padrona di questa materia nelle sue più svariate caratteristiche plastiche, decorative e curative. Mi immedesimo nella natura di questi luoghi rigogliosi, mi lascio trasportare dalla loro bellezza, immaginandomi immersa in epoche ormai senza tempo, ai primordi, quando i nostri artigiani lavoravano veramente nella natura, avendone cura e rispetto, attraverso una profonda comunicazione interiore, passeggiando tra i panoramicissimi sentieri e i siti archeologici rinvenuti in questi luoghi intrisi di storia. Offro ai visitatori un’esperienza unica, usando le risorse che la natura ci offre raccogliendo le varie terre, lavorandole con l’acqua di sorgente,modellando da piccoli monili a oggetti di più grande dimensione, straordinariamente eseguiti senza l’ausilio di attrezzature moderne… solo gli strumenti che offre la natura. una piccola conchiglia, foglie, semi, pietre. Poi la magia della cottura, sigilla il lavoro, al tramonto: aggiungo legna e i nostri lavori in una buca scavata nella terra, accendo la fornace, ed ecco che all’alba i manufatti dipinti dal fuoco affiorano selvaggi tra le ceneri. I miei laboratori sono esclusivamente in esterno, in caso di mal tempo vengono prese le precauzioni del caso.
CHIEDI UNA DATA O ESPERIENZA SU MISURA

WISH LIST

CONDIVIDI LA STORIA

LE ESPERIENZE DI ELISABETTA

WORKSHOP

I SEGRETI COLORI DELLE TERRE

Elisabetta, scultrice

48

In questa esperienza propongo un viaggio suggestivo attraverso i secoli, sulla lavorazione delle terre e i suoi colori. Ti racconterò e ti farò provare manualmente l'affascinante metodo di lavorazione e decorazione che utilizzavano nell’antica Roma i vasai dell’epoca. Ritenuti grandi artisti, le loro opere erano valutate essere preziose come l’oro! Ti guiderò nella realizzazione a mano di piccoli monili o altri oggetti a tua scelta che potrai portare con te, o meglio che ti spedirò una volta cotti. Tramite questo laboratorio potrai scoprire le connessioni del nostro territorio con l’antico passato, caratterizzato dal popolamento del sito di "Stabiae" (attuale Castellammare di Stabia) come località preferita dalle famiglie nobili dell'epoca per la villeggiatura. Se il tempo lo permette, lavoreremo in giardino con vista panoramica sul golfo di Napoli, avremo l'imponente Vesuvio di fronte.

CASTELLAMMARE DI STABIA, Na

SPECIAL

TRA ARGILLA E NATURA A POSITANO

Elisabetta, scultrice

96

Immersi nella natura rigogliosa e selvatica che questo territorio offre ancora in abbondanza, lungo la cordigliera dei colli della Penisola Sorrentina scendendo verso le coste mozzafiato, dove all’alba e al tramonto si possono avvistare i delfini che saltano tra le onde, troveremo l'ispirazione nelle geometrie armoniche e nel profumo dei colori della natura. Realizzeremo oggetti in argilla raccolta proprio in questi luoghi, ci immergeremo in momenti dove la natura crea assieme a noi, riempiendoci della sua manifestazione più rigogliosa, modelleremo i nostri preziosi oggetti, in un altopiano difronte ad un panorama a 360°. Decoreremo osservando la geometria di una foglia o usando la superficie striata di una conchiglia trovata sugli scogli, ascoltando la sinfonia della brezza tra i rami, in una piccola radura, e di sera li cuoceremo rilassandoci attorno al fuoco. Questo percorso creativo si svolge presso il “Rifugio La Selva” a Positano, in un luogo suggestivo che ha alle sue spalle le pendici del Montepertuso, il luogo ideale per questo workshop che ci accompagnerà per una giornata intera.

POSITANO, Sa

SCEGLI IL MATERIALE CON CUI LAVORARE

PIETRA LANA VETRO

ODR

Con il sostegno di